Cupole industriali

CUPOLE IN POLICARBONATO: (COMPATTO O ALVEOLARE)

I lucernari in policarbonato sono, normalmente, con la caratteristica forma a vela che garantisce la massima resistenza agli agenti atmosferici e possono essere:

– circolari
– quadrate
– rettangolari
– cupole a pianta poligonale possono essere realizzate a richiesta.

I lucernari vengono prodotti mediante la termoformatura di lastre di policarbonato compatto. La lastra di policarbonato è uno dei materiali termoplastici trasparenti più robusti. Può resistere al lancio di pietre o a colpi inferti con un martello senza andare in frantumi. Conserva le sue proprietà di assorbimento d’energia sia a temperature invernali ben al di sotto dello zero che alle più elevate temperature estive. La lastra di policarbonato può essere 250 volte più resistente all’urto del vetro offrendo così una migliore protezione contro i vandalismi e le loro spiacevoli conseguenze. eccellenti caratteristiche di resistenza all’urto su un ampio intervallo di temperature: da -40 a + 120°C anche dopo un’esposizione prolungata all’aperto, le cupole hanno buone caratteristiche antincendio e hanno ottenuto classificazioni elevate nelle principali prove europee di infiammabilità CLASSE B DI REAZIONE AL FUOCO.

La superficie delle cupole riceve un trattamento esclusivo di protezione contro gli UV che ne assicura l’inalterabilità nelle applicazioni all’aperto. La tecnologia esclusiva assicura il mantenimento a lungo termine delle prestazioni, in particolare, contrariamente ad altri materiali termoplastici le superiori qualità ottiche del policarbonato rimangono inalterate anche dopo prolungata esposizione; ad esempio nei tipi trasparenti presentano una alta trasmissione della luce che a seconda dello spessore varia tra il 64% e 82% (garanzia decennale sulla lastra dal fabbricante). I lucernari in policarbonato sono la risposta alle esigenze di illuminazione naturale unendo i vantaggi di un alto coefficiente di trasmissione luminosa e del relativo risparmio energetico ad un aspetto molto gradevole che ne permette l’inserimento nelle più ricercate ed evolute soluzioni architettoniche.

A) PARETE SEMPLICE:
Cupola a parete semplice in policarbonato ottenuta per termoformatura di lastra piana di policarbonato
(PC) originale di sintesi, U.V. protetto per ridurre al massimo la tendenza nel tempo all’ingiallimento. Classe B, autoestinguente.
Forma a vela, a pianta (circolare, quadrata, rettangolare).
Colore opale diffusore (o trasparente).
Spessore pareti 3 (o 4mm).
Dimensioni luce netta foro cm …, larghezza massima del bordo di appoggio cm 6.
La cupola sarà dotata di dispositivo di apertura (manuale, passo uomo, elettrica od automatica per evacuazione fumi in caso d’incendio EFC).
Completa di guarnizione di tenuta e di accessori di posa per il fissaggio su cordolo in muratura oppure su basamento prefabbricato.
Trasmittanza termica 5,89 W/m2K.

B) PARETE DOPPIA:
Cupola a parete doppia in policarbonato ottenuta per termoformatura di lastra piana di policarbonato
(PC) originale di sintesi U.V. protetto per ridurre al massimo la tendenza nel tempo all’ingiallimento. Classe 1, autoestinguente.
Forma a vela, a pianta (circolare, quadrata, rettangolare).
Colore opale diffusore (o trasparente).
Spessore pareti 4+3, 3+3 o 3+2 mm.
Dimensioni luce netta foro cm …, larghezza massima del bordo di appoggio cm 6.
La cupola sarà dotata di dispositivo di apertura (manuale, passo uomo, elettrica od automatica per evacuazione fumi in caso d’incendio EFC).
Completa di guarnizione di tenuta e di accessori di posa per il fissaggio su cordolo in muratura oppure su basamento prefabbricato.
Trasmittanza termica 2,15 W/m2K.

C) PARETE TRIPLA:
Coupola a parte tripla
Trasmittanza termica 1,32 W /m